Solennità del Corpus Domini 2020





nº 1969

Articolo

(14)- 11.6.2020

Pe. Luiz Carlos de Oliveira

Redentorista

Il Santissimo Sacramento

Grazia e lode

Tra nuvole d’incenso, tintinnare delle campane, il luccichio delle vesti, i tappeti della strada, il profumo dei fiori e l’incanto di un ostensorio, c’è una Presenza: lodiamo e ringraziamo un Dio che si fa presente in una piccola ostia. Pur essendo a dimensione dell’universo resta comunque una piccola ostia. E lì c’è il Signore. Il libro del Cantico dei Cantici “canta”: “Il mio amato sta dietro il nostro muro” (Ct 2,9).  C’è sempre una parete che nasconde la Divinità! E’ la parete della nostra umanità. Ma nulla può nascondere la presenza di Colui che, per amore, si è degnato assumere la nostra natura umana. Egli ha saltato il muro della nostra fragilità e si è fatto uno di noi.  Desiderando lasciare un ricordo della sua presenza, si è lasciato come alimento e presenza misteriosa sotto i segni sacramentali del pane e del vino consacrati dall’azione dello Spirito Santo. Non voleva venire al mondo senza assumere la nostra natura. Così lo Spirito che lo generò nel seno di Maria, lo genera ancora nel pane spezzato. Davanti a questa realtà noi lodiamo e ringraziamo e adoriamo. Egli non ha bisogno di tutte le nostre manifestazioni ma vuole stare lì. “Il Maestro è qui e ti chiama” (Gv 11,28). Il popolo di Dio, passando per le diverse fasi della storia, è arrivato a un punto  di non comprendere più l’eucaristia e quindi non vi partecipa a dovere. Il culto eucaristico si è però sviluppato molto, ed è pieno di ricchezze. Ma anche qui è necessaria un riflessione continua per migliorare l’espressione della fede e della pietà.

Presenza risorta

Con il tempo il mistero della risurrezione è passato ad essere un miracolo che comprova che è la Passione di Gesù che salva. Con ciò si è cominciato a vedere il Risorto vivo e presente nell’Eucarestia. Lì è dove sta il Cristo vivo. Siccome però la liturgia si è allontanata dal popolo, essendo fatta in una lingua che il popolo non conosceva, la devozione al Santissimo si è arricchita di tanta bellezza e pietà. Un mistero non annulla l’altro. L’Eucaristia è il Cristo Vivo e Risorto.  È l’alimento che sostiene la comunità e fa di questa un solo corpo con il Cristo Capo, risorto nella gloria, che si rende presente nell’Eucaristia. È triste vedere come si disconosce questa presenza. Quando c’è una celebrazione solenne si sente una presenza che anima e attrae. Ma ... Egli è lo stesso che resta nel tabernacolo umile della cappellina dimenticata delle nostre parrocchie, con il rischio che la piccola ostia venga anche danneggiata. Non c’è bisogno di segni, incenso, vestiti magnifiche ecc. Lì c’è sempre lo stesso Signore della Gloria: “Chiamando, accogliendo chiunque Lo viene a visitare”. L’amore presente nell’Eucaristia è molto folle. Sant’Alfonso dice che soltanto un Dio folle d’amore poteva inventare questo modo per attrarci. Egli sta lì per mostrarci l’amore e attrarci al suo amore.

Amore che attrae

I santi coltivano un profondo amore e rispetto per l’Eucaristia. Per questo al di là della presenza in noi, abbiamo la presenza nel tabernacolo, anche se umile. Se non sono capace di percepire lì Colui che il mio cuore ama e avere gli stessi sentimenti di fede, vuol dire che non ho abbastanza fede nell’eucaristia. Cosa può essere, il fumo o l’oro  dell’ostensorio che mi daranno la fede? No. Se apprezzo la Presenza, questo deve portarci a cercare  sempre meglio una relazione di fede e di amicizia con Lui. Possiamo rendere migliore la nostra partecipazione all’Eucaristia e all’evangelizzazione, a partire da questo sacramento. È proprio dell’amore diffondersi. Ringraziamo Dio per la grande missione delle comunità di rendere Gesù sempre più amato e adorato.

 

Letture: Dt 8,2-3.14b-16a; Sal 147; 1 Cor 10,16-17; Gv 6,51-58







 
© Copyright 2020/2021 - EssereCristiani.com - Tutti i diritti riservati
Realizzazione CMS

Banner
Musica di sottofondo estratta da "Deus Caritas Est" Composta e Prodotta da Roberto Bonaventura »
Creazione Siti Web - Realizzazione Siti Web Roma