Home archivio

Filtro 

  • Omelia Pasquale

       Pasqua di Risurrezionedi Nostro Signore Gesù Cristoomelia di Pe Luiz Carlos de OliveiraRedentorista12 aprile 2009 "Il Giorno che il Signore ha fatto per noi" Si manifestò a testimoni scelti Il testo del vangelo è una catechesi sulla resurrezio...
  • Domenica delle Palme

     DOMENICA DELLE PALMEOmeliaPe. Luiz Carlos de Oliveiracssr - Brasile  “Lezione di umiltà del Figlio”IntroduzioneDomenica delle palme! Il popolo, con grande gioia, riceve Gesù che entra nella città santa, Gerusalemme! Egli viene cavalcando...
  • Letture per la Quaresima

    nº 793 - Articolop. Luiz Carlos de OliveiraRedentorista 628. Gesù, il grande che si fa piccoloNella Quaresima,viene al pensiero una virtù che è uno dei nomi  dell’amore: spoliamento, svuotamento, distacco, abbasamento. Questi sono diversi nomi dell...
  • V Domenica di Quaresima

    Gv 12, 20-33“Padre glorifica il tuo nome !”♣  In quel tempo, tra quelli che erano saliti per il culto durante la festa c’erano anche alcuni Greci. Questi si avvicinarono a Filippo, che era di Betsàida di Galilea, e gli domandarono: «Signore, vo...
  • IV Domenica di Quaresima

    Gv  3, 14-21L’Amore – La Fede – Il Sacrificio♣  In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo:«Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio ...
  • III Domenica di Quaresima

    Gv 2, 13-25Cacciata dei venditori dal Tempio:“Lo zelo per la tua casa mi divora”. La profezia sul Tempio♣ Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i ca...
  • II Domenica di Quaresima

    Mc 9, 2-10La Trasfigurazione “Questo è il mio Figlio Prediletto; ascoltatelo!”♣  - In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vest...
  • I Domenica di Quaresima

    Mc 1, 12-15Gesù tentato nel deserto e servito dagli angeli♣ In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.Dopo che Giovanni fu arre...

Pensieri e Parole...

La ragione da sola è in grado di cogliere l'uguaglianza tra gli uomini e di stabilire una convivenza civica
tra loro, ma non riesce a fondare la fraternità -  Autore: Benedetto XVI - Caritas in Veritate n. 19

Notizie del Mese

        
  

                                       


Prega Maria, con Papa Francesco,
per implorare la fine della pandemia 2021

Maratona di Preghiera nei Santuari Mariani, per il Mese di Maggio


                                                 Mese di Maggio mese di Maria:Meditazioni per ogni giorno


Perchè recitare il Rosario

 "Dobbiamo pregare la Madonna. Beati noi se siamo fedeli a recitare bene la prece così popolare e splendida del   Santo Rosario .... Fortunata la nostra esistenza se si intreccia a questo serto di rose, a questa ghirlanda di lodi a   Maria"

"Quello che preme ora a noi di ricordare è la convenienza che noi tutti riprendiamo in mano la corona del Rosario, e   che con la semplicità e il fervore degli umili, dei piccoli, dei devoti, degli afflitti e dei fiduciosi lo abbiamo a recitare;   sì, per la pace nella Chiesa e per la pace nel mondo"

Questa popolare maniera d'orazione conserva tanti pregi degni d'essere coltivati anche dalla spiritualità moderna:   per il ritmo litanico con cui si svolge; per la tematica evangelica ch'essa presenta; per la fusione dell'espressione   orale con la meditazione interiore...."

(Riflessioni del Papa San Paolo VI)


   

Preghiera a San Giuseppe (sul modello dell'Ave Maria)- 2021 Anno dedicato a San Giuseppe

Ave o Giuseppe, uomo giusto, sposo verginale di Maria e Padre davidico del Messia;
tu sei benedetto fra gli uomini e benedetto è il Figlio di Dio che a te fu affidato:Gesù.
San Giuseppe patrono della Chiesa universale, custodisci le nostre famiglie nella
pace e nella grazia divina, e soccorrici nell'ora della nostra morte. Amen

*  *  *

"O San Giuseppe, Patrono della Chiesa; tu che, accanto al Verbo incarnato, lavorasti ogni giorno per guadagnare il pane, traendo da Lui la forza di vivere e di faticare; tu che hai provato l'ansia del domani, l'amarezza della povertà, la precarietà del lavoro; tu che irradi oggi, l'esempio della tua figura, umile davanti agli uomini ma grandissima davanti a Dio: guarda alla immensa famiglia, che ti è affidata. Benedici la Chiesa, sospingendola sempre di più sulla via della fedeltà evangelica; proteggi i lavoratori nella loro dura esistenza quotidiana, difendendoli dallo scoraggiamento, dalla rivolta negatrice, come dalle tentazioni dell'edonismo; prega per i poveri,  che continuano in terra la povertà di Cristo,  suscitando  per essi le continue provvidenze  dei loro fratelli più dotati; e  custodisci la Pace nel mondo, quella pace che sola può garantire lo sviluppo dei popoli, e il pieno compimento delle umane speranze: per il bene della umanità, per la missione della Chiesa, per la gloria della Trinità Santissima. Amen"

(Paolo VI 2-3-maggio 1969)

                    
© Copyright 2021/2022 - EssereCristiani.com - Tutti i diritti riservati
Realizzazione CMS

Banner
Musica di sottofondo estratta da "Deus Caritas Est" Composta e Prodotta da Roberto Bonaventura
Creazione Siti Web - Realizzazione Siti Web Roma