Home
Solo Dio è tutto, ciò che passa è nulla
Solo Dio è ! 


E Dio disse:
"Io sono Colui che sono"
(Es. 3,14)

E questa è la vita eterna:
che conoscano Te, l'unico vero Dio,
e Colui che hai mandato
Gesù Cristo - Gv 17,3



Il Volto Santo di Manoppello


 
Gesù è il Cristo, il Figlio del Dio vivo.
Egli è il rivelatore di Dio invisibile,
è il primogenito di ogni creatura,
è il fondamento di ogni cosa.
Egli è il Maestro dell'umanità, è il Re dentore.
Gesù Cristo è  nato, è morto, è risorto per noi.
Egli è il centro della storia e del mondo.
E' colui che ci conosce e ci ama.
E’ l’uomo del dolore e della speranza.
(Paolo VI- Discorso a Manila)
 

Pensieri e Parole...

Avere il cuore puro vuol dire essere capaci di vivere la relazione con Dio e con gli altri, come dono.

Notizie del Mese

        
  
                                  


Prega Maria, con Papa Francesco,
per implorare la fine della pandemia 2021
     

     



La Nazionale Italiana di Calcio è
Campione d'Europa 2021

Nella gioia di tutta la nostra Nazione,
come Sito Cattolico, ricordiamo in più che il giorno
della vittoria e cioè l'11 luglio 2021 si celebra la
festa di San Benedetto, patrono d'Europa !!!!

Nella maestria della propria arte un po' di fortuna
e di "Grazia dal Cielo", non guastano. Che abbia vinto, poi,
un Paese dell'Europa Continentale e proprio l'Italia è di per
se un  gran messaggio anche sociale e perchè no,
politico! E soprattutto ha vinto il gioco di squadra
che in Europa sarebbe un gran messaggio da raccogliere!

in basso: il C.T. 2021,  R. Mancini
La carovana degli azzurri esulta per le strade di Roma





   

Preghiera a San Giuseppe (sul modello dell'Ave Maria)- 2021 Anno dedicato a San Giuseppe

Ave o Giuseppe, uomo giusto, sposo verginale di Maria e Padre davidico del Messia;
tu sei benedetto fra gli uomini e benedetto è il Figlio di Dio che a te fu affidato:Gesù.
San Giuseppe patrono della Chiesa universale, custodisci le nostre famiglie nella
pace e nella grazia divina, e soccorrici nell'ora della nostra morte. Amen

*  *  *

"O San Giuseppe, Patrono della Chiesa; tu che, accanto al Verbo incarnato, lavorasti ogni giorno per guadagnare il pane, traendo da Lui la forza di vivere e di faticare; tu che hai provato l'ansia del domani, l'amarezza della povertà, la precarietà del lavoro; tu che irradi oggi, l'esempio della tua figura, umile davanti agli uomini ma grandissima davanti a Dio: guarda alla immensa famiglia, che ti è affidata. Benedici la Chiesa, sospingendola sempre di più sulla via della fedeltà evangelica; proteggi i lavoratori nella loro dura esistenza quotidiana, difendendoli dallo scoraggiamento, dalla rivolta negatrice, come dalle tentazioni dell'edonismo; prega per i poveri,  che continuano in terra la povertà di Cristo,  suscitando  per essi le continue provvidenze  dei loro fratelli più dotati; e  custodisci la Pace nel mondo, quella pace che sola può garantire lo sviluppo dei popoli, e il pieno compimento delle umane speranze: per il bene della umanità, per la missione della Chiesa, per la gloria della Trinità Santissima. Amen"

(Paolo VI 2-3-maggio 1969)

                    
© Copyright 2021/2022 - EssereCristiani.com - Tutti i diritti riservati
Realizzazione CMS

Banner
Musica di sottofondo estratta da "Deus Caritas Est" Composta e Prodotta da Roberto Bonaventura